Ok

En poursuivant votre navigation sur ce site, vous acceptez l'utilisation de cookies. Ces derniers assurent le bon fonctionnement de nos services. En savoir plus.

  • Felicità ou le bonheur à tes cotés... - Al Bano & Romina Power


     

    Felicità, tra Terra e Mare!!!

     

    LUI: Felicità
    è tenersi per mano andare lontano
    la felicità
    è il tuo sguardo innocente in mezzo alla gente
    la felicità
    è restare vicini come bambini la felicità,
    felicità

    LEI: Felicità
    è un cuscino di piume, l'acqua del fiume
    che passa e che va
    è la pioggia che scende dietro le tende
    la felicità
    è abbassare la luce per fare pace
    la felicità,
    felicità

    LUI: Felicità
    è un bicchiere di vino con un panino
    la felicità
    è lasciarti un biglietto dentro al cassetto
    la felicità
    è cantare a due voci quanto mi piaci
    la felicità, felicità

    INSIEME: Senti nell'aria c'è già
    la nostra canzone d'amore che va
    come un pensiero che sa di felicità
    Senti nell'aria c’è già
    un raggio di sole più caldo che va
    come un sorriso che sa di felicità

    LEI: Felicità
    è una sera a sorpresa la luna accesa
    e la radio che va
    E' un biglietto d'auguri pieno di cuori
    la felicità
    è una telefonata non aspettata
    la felicità,
    felicità

    LUI: Felicità
    è una spiaggia di notte, l’onda che batte
    la felicità
    è una mano sul cuore piena d’amore
    la felicità
    è aspettare l’aurora per farlo ancora
    la felicità, felicità

    INSIEME: Senti nell'aria c'è già
    la nostra canzone d'amore che va
    come un pensiero che sa di felicità
    Senti nell'aria c’è già
    un raggio di sole più caldo che va
    come un sorriso che sa di felicità

    Senti nell'aria c'è già
    la nostra canzone d'amore che va
    come un pensiero che sa di felicità
    Senti nell'aria c’è già
    un raggio di sole più caldo che va
    come un sorriso che sa di felicità


    (Grazie ad Anna 85 per questo testo)
    LUI: Felicità
    è tenersi per mano andare lontano
    la felicità
    è il tuo sguardo innocente in mezzo alla gente
    la felicità
    è restare vicini come bambini la felicità,
    felicità

    LEI: Felicità
    è un cuscino di piume, l'acqua del fiume
    che passa e che va
    è la pioggia che scende dietro le tende
    la felicità
    è abbassare la luce per fare pace
    la felicità,
    felicità

    LUI: Felicità
    è un bicchiere di vino con un panino
    la felicità
    è lasciarti un biglietto dentro al cassetto
    la felicità
    è cantare a due voci quanto mi piaci
    la felicità, felicità

    INSIEME: Senti nell'aria c'è già
    la nostra canzone d'amore che va
    come un pensiero che sa di felicità
    Senti nell'aria c’è già
    un raggio di sole più caldo che va
    come un sorriso che sa di felicità

    LEI: Felicità
    è una sera a sorpresa la luna accesa
    e la radio che va
    E' un biglietto d'auguri pieno di cuori
    la felicità
    è una telefonata non aspettata
    la felicità,
    felicità

    LUI: Felicità
    è una spiaggia di notte, l’onda che batte
    la felicità
    è una mano sul cuore piena d’amore
    la felicità
    è aspettare l’aurora per farlo ancora
    la felicità, felicità

    INSIEME: Senti nell'aria c'è già
    la nostra canzone d'amore che va
    come un pensiero che sa di felicità
    Senti nell'aria c’è già
    un raggio di sole più caldo che va
    come un sorriso che sa di felicità

    Senti nell'aria c'è già
    la nostra canzone d'amore che va
    come un pensiero che sa di felicità
    Senti nell'aria c’è già
    un raggio di sole più caldo che va
    come un sorriso che sa di felicità

  • Via con me - Paolo Conte

     

    Via con me

    Via, via, vieni via di qui,

    niente più ti lega a questi luoghi,

    neanche questi fiori azzurri…

    via, via, neache questo tempo grigio

    pieno di musiche e di uomini che ti son piaciuti,

    It’s wonderful, it’s wonderful, it’s wonderful

    good luck my babe, it’s wonderful,

    it’s wonderful, it’s wonderful, I dream of you…

    chips, chips, du-du-du-du-du

    Via, via, vieni via con me

    entra in questo anore buio, non perderti per niente al mondo…

    via, via, non perderti per niente al mondo

    Lo spettacolo d’ arte varia di uno innamorato di te,

    it’s wonderful, it’s wonderful…

    Via, via, vieni via con me,

    entra in questo amore buio pieno di uomini

    via, via, entra e fatti un bagno caldo

    c’è un accappatoio azzurro, fuori piove un mondo freddo,

    it’s wonderful, it’s wonderful…

  • Oui, comment le réparer ce petit coeur?


    Lecture du premier livre des Rois (19, 9a. 11-13a)

    Lorsque le prophète Élie fut arrivé à l’Horeb, la montagne de Dieu, il entra dans une caverne et y passa la nuit. La parole du Seigneur lui fut adressée : « Sors dans la montagne et tiens-toi devant le Seigneur, car il va passer. » À l’approche du Seigneur, il y eut un ouragan, si fort et si violent qu’il fendait les montagnes et brisait les rochers, mais le Seigneur n’était pas dans l’ouragan ; et après l’ouragan, il y eut un tremblement de terre, mais le Seigneur n’était pas dans le tremblement de terre ; et après le tremblement de terre, un feu, mais le Seigneur n’était pas dans ce feu, et, après ce feu, le murmure d’une brise légère. Aussitôt qu’il l’entendit, Élie se couvrit le visage avec son manteau, il sortit et se tint à l’entrée de la caverne.